Marco Pedretti: «La priorità ai diritti»

Posted: 24 Maggio 2021
Categoria Home , In evidenza , News

«La priorità ai diritti»

Il monito di Pedretti: «I vaccini siano accessibili a tutti»

La Provincia, Lunedì 24 Maggio 2021

 

CREMONA La Cgil di Cremona vuole dare il benvenuto al Presidente Mattarella che ci onora della sua presenza nella nostra città, per il suo ruolo e per essere stato in questi anni il garante del complesso sistema istituzionale e democratico del nostro Paese. La pandemia ha portato anche nella nostra comunità tanto dolore e preoccupazione per il futuro, per le ricadute sociali ed economiche.

L’evoluzione della campagna vaccinale sta dando speranza, si intravede una possibilità di ripresa attraverso la sconfitta del virus, per questo riteniamo importante il suo contributo perché l’Italia e l’Europa facciano il possibile per rendere accessibili e gratuiti i vaccini in tutto il mondo con la sospensione dei brevetti.

Il nostro Paese grazie ai fondi europei del PNRR ha un’occasione unica di cambiamento sui temi della sostenibilità ambientale, dell’innovazione tecnologica e della coesione sociale.

La nuova struttura del Campus di Santa Monica va in questa direzione: progettare un futuro investendo sulle nuove generazioni, su istruzione, conoscenze, formazione, digitalizzazione, infrastrutture che rispettino l’ambiente, modificando i nostri stili di vita, ma non scordando mai di dare priorità ai diritti delle persone. In tal senso la preghiamo, nel suo ruolo di garante, di vigilare affinché ai cittadini italiani possa essere sempre data la possibilità di curarsi grazie a un sistema sanitario e di welfare che rimetta al centro il territorio e la medicina di prossimità e perché tutti abbiano sempre la possibilità di realizzarsi attraverso il lavoro, da misurare in termini quantitativi e qualitativi.

Condividi l'articolo!

Articoli simili