Home

Le ragioni della Cgil

 

Poste: un altro mese di sciopero degli straordinari

Continua la vertenza nazionale con il sostegno della Regione Lombardia

Dopo lo sciopero generale nazionale del 4 novembre scorso, non avendo ricevuto risposte dall’azienda, continua la vertenza su tutto il territorio nazionale con la proclamazione di un altro mese di sciopero delle prestazioni straordinarie.
I disagi e le criticità del recapito a giorni alterni, aggravati proprio in questi giorni dall’acquisizione di una importante commessa per il recapito di pacchi, non hanno ancora trovato una adeguata soluzione.

Read more...

 

Firmato l’ipotesi di accordo cartai e cartotecnici

Il 30 novembre è stato firmato con le Associazioni datoriali di riferimento il CCNL cartai e cartotecnici.

Il contratto, che avrà durata quadriennale, (più sei mesi utili per l’allineamento con le scadenze degli altri contratti di filiera allo scopo di costituire il contratto unico di settore), stabilisce un aumento contrattuale di 70 euro sui minimi contrattuali cui si aggiungono 10 euro al mese di assistenza sanitaria integrativa universale e a totale carico delle Aziende.

Read more...

 

Il giudice delle donne

Il giudice delle donne
Incontro con l'autrice Maria Rosa Cutrufelli
martedì 15 novembre 2016 ore 17.30
Sala Eventi Spazio Comune - piazza Stradivari 7 Cremona

Evento organizzato da ReteDonne Se Non Ora Quando, con il patrocinio del Comune di Cremona

Teresa non è una bambina come le altre: nasconde un segreto e per questo ha scelto di chiudersi in un mutismo che la isola e, al tempo stesso, la protegge. Alessandra, al contrario, è una giovane maestra esuberante. Fa parte di quella folta schiera di donne che, all'inizio del Novecento, si spinse nei paesini più sperduti a insegnare l'alfabeto. Un lavoro da pioniere. Difficile, faticoso, solitario. Anche Alessandra è sola, per la prima volta nella sua vita. Ma le piace insegnare e sfida con coraggio i pregiudizi e le contraddizioni di una società divisa tra idee antiche e prospettive nuove.

Read more...

 

Riforma Costituzionale

Venerdì 18 novembre 2016, dalle ore 9,15 alle ore 13
presso il Museo Civico Ala Ponzone - Sala Puerari - di Cremona
si terrà un attivo dei delegati della Cgil di Cremona sul tema

Riforma Costituzionale

Introduzione: Mimmo Palmieri (Segretario Generale Cdlt Cremona)
Simone Bacchetta (giornalista Cremona1 TV) intervista
Luciano Pizzetti (Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio) – Le ragioni del Sì
Giancarlo Corada (Presidente Provinciale Anpi Cremona) – Le ragioni del No
Conclude Danilo Barbi (Segretario Cgil Nazionale) – La posizione della Cgil

 

Trasporto Pubblico Locale: il 15 novembre sciopero di 4 ore

Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil hanno indetto per il giorno 15 novembre 2016 uno sciopero di 4 ore per tutte le aziende di proprietà e controllo del Gruppo Arriva presenti in regione Lombardia, tra cui KM di Cremona. (continua a leggere)

KM: orari dello sciopero (vedi volantino)
personale viaggiante: ore 18-22
operai ed impiegati: ultime 4 ore del turno

 

Importante novità sulle pensioni

Pensionamento in via eccezionale ai sensi dell’art. 24, comma 15-bis, della legge 214/2011. Nota del Ministero del lavoro n. 0013672 del 26.10.2016

il Ministero del lavoro,anche a seguito degli interventi del Patronato Inca Cgil, con nota n. 0013672 del 26.10.2016 (allegato 1), ha invitato l’INPS a rivedere le indicazioni a suo tempo fornite con circolare 35/2012, poiché aveva limitato la platea degli aventi diritto alla pensionamento alle lavoratrici e lavoratori che alla data del 28 dicembre 2011 svolgevano attività lavorativa.

Read more...

 

4 novembre 2016 sciopero generale dei lavoratori di Poste Italiane

Manifestazione regionale con presidio dalle 10.00 alle 12.00 davanti la sede della borsa in Piazza Affari

Dopo lo sciopero del 23 maggio scorso in Lombardia, lo sciopero di luglio dell’Emilia Romagna, i conflitti di lavoro e gli scioperi degli straordinari in tutte le regioni, a sostegno delle ragioni che hanno portato a questi ultimi mesi di aspra conflittualità, le Segreterie Nazionali hanno proclamato lo sciopero generale di tutti i lavoratori di Poste Italiane con una giornata di presidi e manifestazioni in tutta Italia. (continua a leggere)

 

Cgil Cisl Uil, stato di agitazione personale dei centri per l’impiego

Stato di agitazione di tutto il personale dei Centri per l’impiego a livello nazionale e presidio il 7 novembre a Roma, sotto il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in via Veneto dalle ore 14. A darne notizia Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl. “A quasi due anni dalla riforma delle Province e da oltre un anno dall’inizio del riordino degli istituti del mercato del lavoro, la situazione in cui versano i Centri per l’Impiego, servizi fondamentali per le politiche attive del nostro paese, è al limite del tracollo”, affermano i sindacati.

“La scadenza del 31 dicembre di quest’anno delle convenzioni che garantiscono il finanziamento, e quindi il funzionamento dei Centri per l’impiego, e dei contratti a tempo determinato dei circa due mila precari che vi lavorano, senza nessuna prospettiva per il futuro, rende incerta la tenuta di questi servizi”, proseguono Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl.

Read more...