Home

Riforma Costituzionale

Venerdì 18 novembre 2016, dalle ore 9,15 alle ore 13
presso il Museo Civico Ala Ponzone - Sala Puerari - di Cremona
si terrà un attivo dei delegati della Cgil di Cremona sul tema

Riforma Costituzionale

Introduzione: Mimmo Palmieri (Segretario Generale Cdlt Cremona)
Simone Bacchetta (giornalista Cremona1 TV) intervista
Luciano Pizzetti (Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio) – Le ragioni del Sì
Giancarlo Corada (Presidente Provinciale Anpi Cremona) – Le ragioni del No
Conclude Danilo Barbi (Segretario Cgil Nazionale) – La posizione della Cgil

 

Trasporto Pubblico Locale: il 15 novembre sciopero di 4 ore

Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil hanno indetto per il giorno 15 novembre 2016 uno sciopero di 4 ore per tutte le aziende di proprietà e controllo del Gruppo Arriva presenti in regione Lombardia, tra cui KM di Cremona. (continua a leggere)

KM: orari dello sciopero (vedi volantino)
personale viaggiante: ore 18-22
operai ed impiegati: ultime 4 ore del turno

 

Importante novità sulle pensioni

Pensionamento in via eccezionale ai sensi dell’art. 24, comma 15-bis, della legge 214/2011. Nota del Ministero del lavoro n. 0013672 del 26.10.2016

il Ministero del lavoro,anche a seguito degli interventi del Patronato Inca Cgil, con nota n. 0013672 del 26.10.2016 (allegato 1), ha invitato l’INPS a rivedere le indicazioni a suo tempo fornite con circolare 35/2012, poiché aveva limitato la platea degli aventi diritto alla pensionamento alle lavoratrici e lavoratori che alla data del 28 dicembre 2011 svolgevano attività lavorativa.

Read more...

 

4 novembre 2016 sciopero generale dei lavoratori di Poste Italiane

Manifestazione regionale con presidio dalle 10.00 alle 12.00 davanti la sede della borsa in Piazza Affari

Dopo lo sciopero del 23 maggio scorso in Lombardia, lo sciopero di luglio dell’Emilia Romagna, i conflitti di lavoro e gli scioperi degli straordinari in tutte le regioni, a sostegno delle ragioni che hanno portato a questi ultimi mesi di aspra conflittualità, le Segreterie Nazionali hanno proclamato lo sciopero generale di tutti i lavoratori di Poste Italiane con una giornata di presidi e manifestazioni in tutta Italia. (continua a leggere)

 

Cgil Cisl Uil, stato di agitazione personale dei centri per l’impiego

Stato di agitazione di tutto il personale dei Centri per l’impiego a livello nazionale e presidio il 7 novembre a Roma, sotto il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in via Veneto dalle ore 14. A darne notizia Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl. “A quasi due anni dalla riforma delle Province e da oltre un anno dall’inizio del riordino degli istituti del mercato del lavoro, la situazione in cui versano i Centri per l’Impiego, servizi fondamentali per le politiche attive del nostro paese, è al limite del tracollo”, affermano i sindacati.

“La scadenza del 31 dicembre di quest’anno delle convenzioni che garantiscono il finanziamento, e quindi il funzionamento dei Centri per l’impiego, e dei contratti a tempo determinato dei circa due mila precari che vi lavorano, senza nessuna prospettiva per il futuro, rende incerta la tenuta di questi servizi”, proseguono Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl.

Read more...

 

Pensioni: cosa cambia

La mobilitazione e le proposte di Cgil Cisl e Uil per cambiare la legge Fornero hanno prodotto un risultato importante: l’avvio del negoziato per la modifica dell’attuale sistema pensionistico.

Abbiamo firmato un verbale di sintesi che impegna il Governo su alcuni risultati immediati collegati alla Legge di bilancio (Fase 1) e su ulteriori interventi che dovranno cambiare la normativa previdenziale (Fase 2)e dare risposte concrete ai giovani e alle carriere discontinue così come rivendicato dalla piattaforma di Cgil Cisl Uil. (continua a leggere)

 

Logistica, trasporto merci e spedizioni: sciopero regionale il 30 settembre

Sarà una nuova occasione di denuncia e al tempo stesso di solidarietà, dopo la tragedia che è costata la vita ad Abdesselem El Danaf, morto durante un presidio sindacale a Piacenza: FILT-CGIL, FIT-CISL e UIL Trasporti della Lombardia hanno proclamato uno sciopero regionale di tutto il personale dipendente delle imprese di logistica, trasporto merci e spedizioni per l’intera giornata di venerdì 30 settembre.
Già venerdì 16 settembre in molte province della nostra regione, si erano registrate mobilitazioni spontanee di lavoratori in segno di protesta per le condizioni del settore e in solidarietà verso il lavoratore rimasto ucciso.

Read more...