Home Ufficio Vertenze

Licenziamenti per giustificato motivo oggettivo

I lavoratori e le lavoratrici che ricevono dal proprio datore di lavoro una comunicazione di licenziamento per giustificato motivo oggettivo (il cosiddetto licenziamento per motivi economici) e nella comunicazione viene anticipato che saranno convocati dalla Direzione Territoriale del Lavoro per la procedura di conciliazione obbligatoria, ai sensi della legge 92/2012 (Riforma Fornero), possono contattare immediatamente l’Ufficio vertenze della Cgil per essere assistiti nella procedura, al fine di tutelare i propri interessi e i propri diritti (stampa promemoria).

 

La convalida delle dimissioni nella “riforma Fornero”

Alcune note in base alla Legge 28/06/2012 n. 92

I soggetti interessati:
Lavoratrice madre durante il periodo di gravidanza;
Lavoratrice /lavoratore entro i primi 3 anni di vita del bambino
Lavoratrice/lavoratore entro i primi 3 anni di accoglienza del minore adottato/in affidamento.
Tutti gli altri lavoratori e lavoratrici in caso di dimissioni volontarie o risoluzione consensuale.

Read more...