Home iniziative

Scuola comunale, ore 16.00: si cambia!

vedi volantino e modulo raccolta firme

Il Tempo Prolungato delle Scuole Comunali sta per diventare, a tutti gli effetti, un servizio privato all'interno di una struttura pubblica, pagato per intero dalle famiglie (non più in fascia di reddito), senza garanzie di risparmio per il Comune.
Il Tempo Prolungato per il Comune è sempre stato un servizio educativo, considerato a tutti gli effetti “tempo scolastico”, in continuità con la scuola del mattino svolta al nido o alla scuola infanzia.
L'educatrice del Tempo Prolungato aveva pari professionalità (e stesso stipendio) rispetto alle educatrici del mattino e collaborava con esse quotidianamente.
Con la scelta della privatizzazione si formano due comparti, con due datori di lavoro diversi e per questo i servizi dovranno mantenere reciproche autonomie.

Read more...

 

“Basta tagli alla salute”

Cosa succederà alla sanità lombarda con i tagli previsti dal governo?

Lunedì 23 luglio in occasione della giornata nazionale di lotta che la CGIL ha indetto con al centro la parola d’ordine “Basta tagli alla salute", in Lombardia sono previsti volantinaggi davanti agli ospedali e a Milano anche una conferenza stampa sotto la sede della Regione in via Melchiorre Gioia a partire dalle ore 10,30.

Questa iniziativa, che interesserà tutte le piazze italiane con momenti di mobilitazione e di informazione alle cittadine e ai cittadini, si è resa necessaria perché i tagli indiscriminati che il Governo Monti sta operando con il D.L. N° 95, stanno mettendo seriamente a rischio settori importanti e vitali come la sanità pubblica e l’assistenza, producendo un aumento del disagio sociale soprattutto tra le fasce meno abbienti e la popolazione anziana, e sta mettendo in discussione l'erogazione di servizi fondamentali.

Read more...

 

La Cgil è per un vero piano di crescita del Paese

Il ddl sul mercato del lavoro è un provvedimento iniquo e inadeguato, che non migliora la qualità del lavoro nel nostro paese e non aumenterà l’occupazione soprattutto per i giovani

Anche alla Camera dei Deputati il Governo imporrà il voto di fiducia sulla legge di “riforma” del mercato del lavoro. E il Parlamento la voterà, nonostante il sindacato, la Cgil in primo luogo, e molte altre Parti Sociali abbiano definito questa legge sbagliata e controproducente.

Read more...

 

Il valore del lavoro

CGIL, CISL e UIL in piazza sabato 16 giugno a Roma 'Il valore del lavoro. Per il lavoro, la crescita, il welfare e per cambiare il fisco', è lo slogan scelto dalle tre Confederazioni sindacali per la manifestazione unitaria in programma per sabato 16 giugno. Il concentramento dei manifestanti, delegati Rsu, lavoratori, donne, immigrati, giovani e pensionati provenienti da tutt'Italia, è previsto alle ore 9.30 a piazza della Repubblica (Esedra), da dove il corteo partirà alle ore 10.30, per confluire alle ore 11.30 in piazza del Popolo, dove si terranno i comizi conclusivi dei tre Segretari Generali Susanna Camusso, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti.

Read more...

 

Memorie dal treno

Racconto del ritorno dal viaggio ad Auschwitz

Le segreterie provinciali CGIL CISL e UIL di Cremona, desiderano promuovere, in collaborazione con il Liceo Classico Daniele Manin di Cremona, l’iniziativa pubblica per la restituzione alla cittadinanza del viaggio ad Auschwitz svoltosi dal 28 marzo al 1 aprile 2012, che si terrà

Venerdì 1 giugno 2012  dalle ore 9,30 alle ore 11,30 - Presso Aula Magna - Liceo Classico Daniele Manin (Cremona)

Read more...

 

Una sera insieme per fermare la violenza sulle donne

Le parole e la musica contro la violenza

31 maggio 2012 ore 20.30 – Salone Bonfatti, Camera del Lavoro territoriale di Cremona

«Il desiderio di vivere in armonia e in pace deve essere il desiderio di una comunità civile che agisce e rimuove le forme vecchie e inadeguate del rapportarsi tra uomini e donne.»

Promossa da Cgil Cisl Uil, in collaborazione con A.I.D.A. Associazione Incontro Donne Antiviolenza, Donne contro la violenza di Crema, Gruppo M.I.A. Movimento Incontro Ascolto, Auser - Scuola di Pace di Cremona, Rete Donne – Comitato “Se non ora, quando? “ – Cremona

Read more...

 

I sindacati si mobilitano il 23 maggio

La coscienza civile collettiva si ribella contro coloro che vogliono colpire lo Stato e i suoi cittadini.

CGIL, CISL e UIL di Cremona si mobilitano, invitando a partecipare tutte le lavoratrici e lavoratori, pensionate e pensionati al presidio davanti alla Prefettura di Cremona nell’anniversario della morte di Giovanni Falcone, di Francesca Morvillo e delle persone della scorta, mercoledì 23 maggio 2012 alle ore 17.

Read more...

 
More Articles...