Home iniziative

Per una soluzione a tutti gli “esodati”

Il ministro del Lavoro Elsa Fornero, bontà sua, ha annunciato che entro il mese di febbraio l’Inps invierà le lettere ai primi esodati salvaguardati.
Il ministro Fornero dimostra, ancora una volta, di non aver ben compreso l'entità del disastro compiuto dal governo di cui fa parte e continua a far finta di stupirsi dei numeri, mostrando un ostinato atteggiamento di distacco dalla tragedia che ha investito i lavoratori e le lavoratrici interessate.
Per ora sono “salvati” i primi 65mila, poi con la recente pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del nuovo “decreto esodati” rientrano altri 55 mila, per un totale di 120 mila. In base ai calcoli dell’Inps ce ne sarebbero altre decine di migliaia di lavoratori che dovrebbero rientrare nella platea degli “esodati” e i quali, invece, oggi hanno un futuro decisamente incerto.
Soprattutto a loro era rivolto l’invito all’assemblea tenuta il 2 febbraio 2013 presso la Camera del lavoro di Cremona, dove – insieme al direttore provinciale del Patronato Inca e il segretario generale provinciale della Cgil Mimmo Palmieri – erano intervenuti alcuni candidati parlamentari della coalizione di centro-sinistra.

 

Molestie sessuali, mobbing, stalking: incontro in/formativo

L'iniziativa di CGIL CISL e UIL si inserisce nel quadro degli eventi che saranno realizzati nel territorio provinciale in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne (25 novembre).
Incontro in-formativo per funzionari sindacali, delegate e delegati: MOLESTIE SESSUALI MOBBING
26 NOVEMBRE  2012

Read more...

 

Attivo dei delegati - 8 novembre 2012

«Serve la consapevolezza che serve lottare per cambiare, che quando ti cancellano il futuro, quando ti sottraggono diritti fondamentali, tu devi reagire, non rassegnarti. Guai se ci dovessimo rassegnare. Non appartiene né a noi né alla nostra storia, fatta anche di sconfitte ma, soprattutto, fatta di conquiste sociali e di civiltà. Perché noi siamo la CGIL.»

Read more...

 

14 novembre: mobilitazione europea e sciopero generale

La CGIL proclama per mercoledì 14 novembre uno sciopero generale, in concomitanza con la giornata di mobilitazione europea indetta dalla CES, Confederazione europea dei sindacati, dal titolo: Per il lavoro e la solidarietà contro l’austerità. (vedi documento)

(volantino "4 ore" - volantino "8 ore")

Presidi con volantinaggio dalle ore 9.30-11.30
a Cremona: P.zza Roma (angolo via Manzoni)
a Crema: P.zza Duomo
a Casalmaggiore: P.zza Garibaldi

Read more...

 

Per l'acqua bene comune

Il 22 ottobre 2012, attorno al palazzo comunale di Cremona, centinaia di cittadini hanno manifestato la propria contrarietà a qualsiasi decisione che preveda la privatizzazione dell’acqua bene comune.
La Cgil e i Sindacati di categoria che rappresentano i lavoratori direttamente coinvolti, partecipando alla protesta hanno voluto ribadire il loro fermo “no” allo stravolgimento del voto popolare espresso con il referendum e all’offesa di un atto democratico della maggioranza dei sindaci che già aveva sancito la bocciatura del  nuovo piano d'ambito del Servizio idrico della Provincia di Cremona proposto dall’ATO.

Read more...

 

Privatizzazione dell’acqua: una catena umana di “no”

Giovedì 11 ottobre il Consiglio di Amministrazione di AATO (a favore l'assessore di Cremona Francesco Bordi, il sindaco di Ripalta Guerina Gian Pietro Denti e il tecnico di settore Flavio Rastelli - unico parere contrario il Sindaco Marco Cavalli), ha approvato una delibera che manda avanti la privatizzazione dell'acqua, nonostante la volontà espressa dai cittadini italiani e cremonesi.
Per dare visibilità alle manifestazioni di protesta, il Comitato Cremonese per l'Acqua Pubblica organizza lunedi 22 ottobre alle ore 18 una catena umana attorno al Palazzo Comunale di Cremona.
La Cgil di Cremona sarà presente e invita tutte e tutti a partecipare e a far partecipare il maggior numero possibile di persone.
Si partirà insieme dalla Camera del lavoro, alle ore 17,30.

 

«Il lavoro prima di tutto»

Read more...

 
More Articles...