Home Patronato INCA Occhio ai contributi!

Occhio ai contributi!

Campagna di verifica della posizione assicurativa dei pubblici dipendenti (vedi volantino)
A cominciare da settembre, l’Inps invierà ai dipendenti degli Enti locali alcune centinaia di migliaia di lettere per verificare la correttezza dei versamenti contributivi previdenziali a loro attribuiti.
Successivamente, la “campagna di verifica della posizione assicurativa” interesserà l’intera categoria dei pubblici dipendenti: 3.500.000 tra lavoratori e lavoratrici, di cui 3.200.000 ancora in servizio e 300.000 che hanno lasciato il lavoro, ma non sono ancora in pensione.
Obiettivo della campagna dell’Inps è di fare in modo che la posizione assicurativa di ciascun lavoratore e ciascuna lavoratrice rifletta correttamente il lavoro svolto durante tutta la carriera professionale.
Se ci sono errori, l’Inca ti aiuta a chiedere che siano corretti!

Il patronato della Cgil, che ha sedi in quasi tutti i Comuni italiani, insieme alla Funzione Pubblica, ha la professionalità e la competenza per chiedere all’Inps di correggere eventuali errori di registrazione dei contributi previdenziali.
Farlo oggi, anche se non hai ricevuto alcuna comunicazione dall’Inps, significa, soprattutto, evitare brutte sorprese quando farai la domanda di pensione.
L’Inca inoltrerà all’Inps eventuali richieste di modifica della posizione assicurativa e ti garantisce l’assistenza gratuita fino all’avvenuta correzione del tuo estratto conto.
Per appuntamento telefonare all’INCA:
Cremona 0372 448610
Crema 0372 448710
Casalmaggiore 0372 448775
Soresina 0372 448750